Vendere o affittare casa in tempi brevi e al giusto prezzo

Inserito il 18/02/2015

Compravendita

Vendere o affittare casa in tempi brevi e al giusto prezzo è uno degli obiettivi principali di chi mette sul mercato un immobile in vendita o in affitto. Vi riportiamo quindi alcuni trucchi e consigli per riuscire in questa “impresa” partendo dalla presentazione della casa.
La prima impressione è quella conta
Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata
Sentirsi subito a proprio agio in un ambiente appena ci si entra è una sensazione piacevole che dobbiamo cercare di far provare anche a chi visita la nostra casa per la prima volta. Che sia interessato a comprare o affittare la nostra casa, se il futuro inquilino verrà accolto in ambiente  ospitale sarà certamente più ben disposto a continuare la propria visita e manterrà un ricordo dell’appartamento positivo. Un ricordo, si, perchè sicuramente non sarà l’unico appartamento che ha visitato o visiterà.
 
Rendi (quasi) indimenticabile la visita
Colpire l’attenzione di chi visita l’appartamento, quindi, dovrà essere l’obiettivo principale di chi vende o affitta casa. Per farlo basta poco.
Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata
Ma quel poco deve esser fatto a regola d’arte, tanto da rendere (quasi) indimenticabile la visita alla vostra casa. Non lasciate nulla al caso: chi è intenzionato a comprare o affittare casa ha una visione molto critica degli ambienti che visita, bisogna quindi cercare di presentare al meglio l’immobile.
 
Prima regola: ordine
Un’abitazione molto più ordinata risulta molto più  attraente rispetto ad una casa in cui regna il disordine : ambienti ordinati e ben tenuti attraggono tre volte di più l’attenzione rispetto a degli spazi trascurati e mal tenuti.Il disordine (se  proprio ci piace) quindi lasciamolo alla nostra vita privata.
Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata
 
Seconda regola: eliminare il superfluo
Via tutto quello che può risultare superfluo e poco funzionale durante una visita di un possibile compratore o futuro inquilino. Cercate di rendere ogni ambiente della casa il più basic possibile: in questo modo si riesce ad assecondare il gusto di tutti.

Ad esempio: le collezioni di minuterie dovrebbero essere temporaneamente riposte e non esposte, così come eventuali oggetti etnici che possano dare un’impronta troppo marcata del nostro stile.
Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata   La regola del pallone da basket

Eliminare tutto ciò che è superfluo e che è più piccolo di un pallone da basket soprattutto se oggetti  molto personali: questo perché il potenziale acquirente del vostro immobile dovrà potersi immaginare in quella casa come se fosse già sua e non più vostra.
 
Terza regola: la luce
Se l’appartamento gode di luce naturale è consigliabile organizzare visite durante il giorno, o comunque prima di sera, cercando di valorizzare il più possibile ciascun ambiente in funzione della luce del sole. Se non è possibile o la luce naturale è scarsa, accendete le luci. Visitare un appartamento cupo, con poca luce può creare un impatto negativo su chi sta decidendo se acquistare o affittare.
Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata
 
Quarta regola: la messa in scena
E’ ora di  procedere con la vera e propria “messa in scena” e tutto deve esser pulito e perfettamente sistemato

In soggiorno sistemate i cuscini sui divani come se steste arredando la vetrina di una negozio di mobili
In cucina fate brillare lavello e rubinetteria
In bagno dove potrete sfoderare biancheria in coordinato e ordinare i vostri profumi e prodotti come in una profumeria.
- Sistemate la vostra camera da letto come quella di un albergo a 5 stelle: rendetela accogliente e ospitale.

Richiedi informazioni

Codice Immobile

*I campi sono obbligatori
**E' obbligatorio indicare almeno un recapito, telefono o email

In ottemperanza agli obblighi giuridici dettati dal legislatore a tutela della Privacy (arti 3 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003), la nostra Agenzia Immobiliare desidera informarLa in via preventiva tanto dell'uso dei Suoi dati personali, quanto dei Suoi diritti, comunicandoLe quanto segue:
  1. I dati che Lei conferirà saranno trattati nel rispetto dei principi di liceità, correttezza, pertinenza e non eccedenza al solo fine di adempiere all'incarico di mediazione per acquisto/ vendita / locazione relativo all'immobile di Suo interesse; in ogni caso saranno conservati per un periodo di tempo non superiore a quello strettamente necessario al conseguimento della finalità medesima;
  2. Il conferimento dei dati è obbligatorio per dare corso ai rapporto negoziale citato ed il mancato conferimento impedisce la conclusione dello stesso;
  3. Il conferimento dei dati previsti dalla normativa in materia di antiriciclaggio è obbligatorio e l'eventuale rifiuto di rispondere preclude la prestazione professionale richiesta. Al riguardo si precisa che il trattamento dei dati personali connesso agli obblighi antiriciclaggio avrà luogo avendo riguardo alle specifiche modalità di esecuzione imposte agli operatori non finanziari dal Regolamento in materia di identificazione e conservazione delle informazioni previsto dall'art. 3 comma 2, del D.Lgs. n. 56/2004 ed adottato con D.M. n. 143/2006;
  4. Il trattamento sarà effettuato mediante elaborazione ed archiviazione in forma cartacea e con l'ausilio di strumenti elettronici, strettamente necessari per fornirLe il servizio richiesto, ed inseriti in una banca dati collocata all'interno della nostra struttura, il trattamento può comportare le operazioni previste dall'art. 4, comma 1, letta) del D.Lgs. n. 196/2003 (raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, confronto, utilizzo, interconnessione, blocco, distruzione dei dati, cancellazione, ecc.);
  5. Nell'ambito del trattamento i dati vengono a conoscenza dei dipendenti dell'Agenzia e/o dei collaboratori: esterni incaricati dalla nostra Agenzia di espletare, nel rispetto della normativa sulla privacy, accertamenti presso i pubblici registri (Conservatoria dei Registri Immobiliari, Catasto, ecc.) ;
  6. I dati potranno essere comunicati a soggetti iscritti all'albo dei commercialisti e dei revisori contabili ed a consulenti del lavoro, nonché ad istituti bancari e finanziari o altri soggetti dei quali l'Agenzia si serve ed ai quali il trasferimento dei dati risulti necessario per l'adempimento degli obblighi amministrativi, contabili e gestionali legati all'ordinario svolgimento della nostra attività economica e per lo svolgimento dell'attività della nostra Agenzia in relazione all'assolvimento, da parte nostra, delle obbligazioni contrattuali assunte nei Suoi confronti;
  7. I dati potranno essere comunicati, ove necessario, a Agenzie di recupero crediti e soggetti iscritti nell'albo degli avvocati o a enti pubblici per informazioni richieste dagli stessi o da soggetti all'uopo incaricati da questi ultimi per l'ottenimento di finanziamenti pubblici;
  8. Il Titolare del trattamento è "Studio Mozzate sas".
  9. Ai sensi dell'art.7 del suddetto D.Lgs.196/2003, Lei ha il diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono i Suoi dati presso la nostra Agenzia rivolgendosi, direttamente o per il tramite di un suo delegato, al Titolare del trattamento; ha inoltre il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, di chiederne il blocco e di opporsi al loro trattamento. Più precisamente, la cancellazione e il blocco riguardano i dati trattati in violazione di legge. Per l'integrazione occorre vantare un interesse. L'opposizione può essere sempre esercitata nei riguardi del materiale commerciale pubblicitario, della vendita diretta o delle ricerche di mercato; negli altri casi, l'opposizione presuppone un motivo legittimo.
Campo obbligatorio   dichiaro di aver preso visione e compreso l'informativa sulla privacy